"Non amate il mondo né le cose che sono nel mondo. Se uno ama il mondo, l'amore del Padre non è in lui. Perché tutto ciò che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo. E il mondo passa con la sua concupiscenza; ma chi fa la volontà di Dio rimane in eterno."" (1 Giovanni 2:15-17)

Secondo il pensiero di Giovanni, il mondo è un'entità a se stante, autonoma, staccata da Dio, sotto il dominio del maligno. Ciò che in esso è considerato attraente e contrario agli insegnamenti di Dio. Il credente è invitato a non avere più compromessi con ciò che il mondo produce perché tutto questo passa, ma Dio e il Suo amore rimarranno in eterno.

R.R.

Sorry, this website uses features that your browser doesn’t support. Upgrade to a newer version of Firefox, Chrome, Safari, or Edge and you’ll be all set.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso.
Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; altrimenti è possibile abbandonare il sito.