QUANDO LA SOCIETA' DEL BENESSERE PRODUCE MORTE - NEL MONDO UN SUICIDIO OGNI 4O SECONDI

RR-28-9-14-

 

 

In Italia nel 2013 c’è stata un’impennata preoccupante di suicidi per motivi economici (la metà erano imprenditori) un suicidio ogni due giorni e mezzo” (Il Sole 24 ore)

“Nel mondo i suicidi aumentano inesorabilmente: oltre un milione di casi l’anno, uno ogni 40 secondi: su scala globale, il suicidio è diventato, a seconda della fascia d’età, la seconda o terza causa di morte, ce lo dice l’Onu”. “Solo 28 paesi nel mondo cercano di attuari piani per prevenire” (ilfattoquotidiano, Repubblica, ANSA, ecc).

Inutile voltarsi dall’altra parte: quando la nostra cosiddetta “società del benessere” produce morte in maniera così evidente e sconcertante vuol dire che un minimo di riflessione dobbiamo farla.

Professoroni e politici si riempiono la bocca di statistiche e parole difficili scaricando le responsabilità ora a questo ora a quello. Non è che ragionino male, è che la loro “intelligenza” non permette loro di vedere l’origine del problema.

 

Per noi credenti l’analisi è più semplice:  Dio ci ha dato delle indicazioni per poter vivere bene e lungamente sulla terra; se non seguiamo queste indicazioni non andiamo verso la vita ma verso la morte; per cui l’umanità muore per mancanza di Dio. Con il Signore si desidera la vita, senza di Lui non c’è più il motivo per vivere; infatti tutti gli ideali sociali e politici si stanno sbriciolando uno dopo l’altro.

Non è che i credenti siano esenti dalle depressioni o dalle disgrazie, la differenza sta solo nel fatto che i credenti  – qualsiasi cosa accada -  confidano in Dio con Il Quale hanno un rapporto vivo e continuo basato su un patto di fede e il Signore mantenendo vivo il Suo patto, li protegge e ne ha cura.

Torniamo dunque a Dio senza indugio e instauriamo immediatamente questo patto.

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------

NON  PENSARE AL SUICIDIO !   scrivici!

ASSISTENZA PSICOLOGICA: Dott.ssa Gabriella Ciampi, psico-terapeuta;

ASSISTENZA CRISTIANA: Renzo Ronca;

E-MAIL: mispic2@libero.it

 

 

INDICE "NO-SUICIDIO"  -  HOME

 

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica sono scritti NON PROFIT, senza fini di lucro, per il solo studio biblico personale di chiunque lo desideri - vedi AVVERTENZE