Il “buonismo” nelle predicazioni cristiane moderne è una sottilissima tendenza, potenziata dall’Ingannatore, per allontanare il neo-credente dalla vera conversione ed impedirgli una vera "nuova nascita", nella quale il ravvedimento è parte iniziale fondamentale. Col buonismo il credente cade nella superficialità di un “dio generico” senza più significato. Fenomeni di cui parleremo: banalizzazione del “sacro”, “saturazione semantica”, schiacciamento del linguaggio religioso, sovvertimento delle profezie, ecc.

Articoli correlati e Riferimenti Utili:

IL “BUONISMO CRISTIANO”: PERCHE’ È TANTO PERICOLOSO - 605 ST

IL CARATTERE AMOREVOLE DI DIO: CHIARIMENTI ESSENZIALI – POSTA 779

ELENCO DELLE FONTI E MATERIALE UTILE

Buona visione.

Sorry, this website uses features that your browser doesn’t support. Upgrade to a newer version of Firefox, Chrome, Safari, or Edge and you’ll be all set.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso.
Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; altrimenti è possibile abbandonare il sito.