due bambine teneramente abbracciate sull'altalena

Proverbi 17:17 L'amico ama in ogni tempo; è nato per essere un fratello nella sventura.

L’amicizia è uno scambievole affetto delicato e tenero, possibile con tutti, al di sopra di tutto, dove la stima reciproca permette uno scambio di affinità.

E’ raro trovare persone che possano condividere questo sentimento importante in maniera sincera senza desideri o dipendenze ambigue tra i sessi.

Perché l’amicizia continui tra due persone occorre sensibilità, intelligenza e continuità. La più difficile secondo me è la continuità, perché l’amicizia viene spesso data per scontata per sempre, ma ogni comunicazione senza rinnovamento si estingue.

Gesù dà un grande valore all'amicizia e la considera una passaggio superiore della nostra crescita accanto a Lui:

Giov. 15:12 Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi. 13 Nessuno ha amore più grande di quello di dare la sua vita per i suoi amici. 14 Voi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando. 15 Io non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo signore; ma vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio.

Alcuni dei nostri più cari amici si sono persi chissà dove e non abbiamo più la bellezza del nostro parlare, delle nostre confidenze, del nostro cercare insieme. Ma non ci dobbiamo rattristare perché il Signore Gesù riempirà questo spazio vuoto; Egli ha stima di noi e trova piacere nella nostra compagnia. Ci parla di Sé e anche noi noi possiamo aprirGli il nostro cuore.

Sorry, this website uses features that your browser doesn’t support. Upgrade to a newer version of Firefox, Chrome, Safari, or Edge and you’ll be all set.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso.
Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; altrimenti è possibile abbandonare il sito.