Dito tocca l'acqua generando un riflesso

VERSO L’UNIONE CON DIO ALLE SOGLIE DEL RAPIMENTO, MOVIMENTI SPIRITUALI, ACCENNO ALLA TRINITA’ - (Trascrizione video 154)

Nell'importante obiettivo di raggiungere il più ampio numero di persone con lo studio e la riflessione della Parola di Dio viene oggi pubblicata la trascrizione del Video 

Descrizione contenuto: Da questo video apriamo ad un filone diverso, destinato non alle basi dell’evangelizzazione, ma ai credenti abbastanza maturi. Per cui basandoci su Colossesi 2:16-23 e su Ebrei 6:1-3 cerchiamo di proseguire. Dopo l’analisi del Salmo 42:1-3 “Come la cerva desidera i corsi d’acqua così l’anima mia anela a Te...”, ci si indirizza nei cap.14,15,16 e 17 di Giovanni, centrando soprattutto sulla preghiera di Gesù al Padre in Giovanni 17 “essere tutti Uno in Dio”. Con molti esempi e schemi disegnati si cerca di avvicinarci ai complessi MOVIMENTI SPIRITUALI che sono nella COMPLESSITA’ DI DIO (che chiamiamo Trinità) dell’uomo e dell’universo, nella prospettiva del nuovo sistema che Dio realizzerà alla fine dei tempi. Dico tutto questo perché ritengo che siamo alle soglie di un cambiamento epocale già profetizzato dalla Bibbia, il rapimento dei credenti che precede il ritorno di Gesù Cristo, quindi è necessario elevarci il più possibile spiritualmente per farci trovare pronti quando Dio stabilirà di rapire i credenti.

Di seguito il link diretto alla trascrizione in formato PDF, facilmente accessibile e consultabile in qualunque momento: 142D) VERSO L’UNIONE CON DIO ALLE SOGLIE DEL RAPIMENTO MOVIMENTI SPIRITUALI ACCENNO ALLA TRINITA’ (Trascrizione video 154)

Buona lettura. (G.C)

Trascrizione di V.D.S., Testo di Renzo Ronca

I 35 anni della PIC

I 35 ANNI DELLA "PICCOLA INIZIATIVA CRISTIANA" (LA NOSTRA STORIA) - SPECIALE Dossier PDF

In occasione dei 35 anni di servizio della missione "Piccola Iniziativa Cristiana" viene pubblicato il dossier della nostra storia. Raccontando il passato e dando uno sguardo al presente ripercorreremo tutte le tappe che ci hanno portato fin qui.

Di seguito il link al Dossier PDF: 

23D) PICCOLA INIZIATIVA CRISTIANA LA NOSTRA STORIA


Ho sempre considerato la “Piccola Iniziativa Cristiana” come una missione cristiana e come tale del Signore non mia. In questo ministerio epistolare ho avuto l’onore di poter servire. Ringrazio tutti quelli che nel corso di questi trentacinque anni mi hanno aiutato e quelli che coraggiosamente ancora lo fanno.

Renzo Ronca

Risonanza

MECCANISMI D’ASCOLTO E ABBANDONO: ENTRARE IN “RISONANZA” D’AMORE CON DIO (pdf)

In questo nuovo dossier-PIC ci serviremo del concetto di "risonanza", preso in prestito dal mondo dell'acustica, per spiegare il rapporto relazionale-esistenziale tra Dio e l'uomo. Quando Dio creò l’uomo fece di lui un “risuonatore” (il corpo fisico) con dentro un cuore, un centro, uno spirito, in grado di percepire “il suono” dello Spirito di Dio e di vibrare a Sua somiglianza, sulla stessa “intonazione”. Proprio in virtù di ciò, l'uomo può vibrare, oppure no, a diverse frequenze a seconda di come si pone di fronte alle sorgenti che lo stimolano; l'uomo può ascoltare e abbandonarsi ai "suoni ed impulsi" dello Spirito entrando così in una risonanza d'amore con Dio oppure può erroneamente mettersi all'ascolto e amplificare sorgenti che lo allontanano da Dio. Una delle più alte vette della fede sta proprio nell'abbandono totale e completo di tutta la nostra persona a Dio, ma se non vigiliamo con maturità rischiamo di abbandonarci a qualcosa di diverso. 

Per cui si presenta una duplice possibilità dell’abbandono: la nostra persona nella sua completezza e nella sua passività si può abbandonare a uno dei due movimenti con direzioni opposte: verso la vita eterna (se si abbandona all’unisono con Dio) o verso la morte eterna (se si abbandona all’unisono con l’anti-Dio). 

Abbandonarsi a Dio in questo caso, significherebbe permettere alla nostra anima (spirito, anima e corpo) di vibrare con Lui, tendere ad essere come Lui e accettare una trasformazione continua in vista dell’eternità. Dopo tutto "Qual è “il compito” del nostro corpo, se non quello di una cassa di risonanza?" Come la cassa di una chitarra è stata costruita solo per espandere il suono delle corde così il nostro corpo è stato creato per espandere l’essenza, la fragranza, la bellezza e l’armonia del “suono di Dio” il nostro meraviglioso Creatore.

Di seguito il link diretto al Dossier-PIC in formato PDF, facilmente accessibile e consultabile in qualunque momento:

139D) MECCANISMI D’ASCOLTO E ABBANDONO - ENTRARE IN “RISONANZA” D’AMORE CON DIO

Buona lettura (G.C)

Ramo da tagliare

153) RAMO DELL'ARRIVISMO DI CHI STA IN ALTO E RAMO DELLA TORRE D'AVORIO DA POTARE - parte 5 (Trascrizione video 153)

Nell'importante obiettivo di raggiungere il più ampio numero di persone con lo studio e la riflessione della Parola di Dio viene oggi pubblicata la trascrizione del Video 153) 

Descrizione contenuto: Completiamo la “potatura di riforma” del nostro simbolico albero d’ulivo che rappresenta la Chiesa di Gesù e la nostra anima. Tratteremo di due nuovi “rami da potare”: il primo da recidere decisamente è una nuova prospettiva dei “pastori egoisti” o dell’arrivismo dei vertici, dove indicheremo anche come liberarcene. Il secondo, più interessante e da potare non completamente è quello che abbiamo chiamato “ramo della torre d’avorio”, in cui esporremo una possibile esagerazione di un misticismo assoluto. Nelle tre raccomandazioni finali inviteremo i credenti più maturi a partecipare all’evangelizzazione e a scriverci sviluppando l’ipotesi di un altro ramo da potare: quello della “religione a modo nostro”.

Di seguito il link diretto alla trascrizione in formato PDF, facilmente accessibile e consultabile in qualunque momento: 

140D) RAMO DELL'ARRIVISMO DI CHI STA IN ALTO E RAMO DELLA TORRE D'AVORIO DA POTARE - parte 5

Buona lettura. (G.C)

Trascrizione di V.D.S., Testo di Renzo Ronca


Puntate precedenti (video):

152) I DIRITTI DI MIRIAM ED ARONNE – ALCUNE RIFLESSIONI DAL LIBRO DEI NUMERI AD OGGI – parte 4

151) POTATURA RISOLUTA DELLE CHIESE UTILE PER IL BUON RIMANENTE FEDELE – parte 3... e... Trascrizione (pdf) 

Potatura dell'ulivo

151) POTATURA RISOLUTA DELLE CHIESE UTILE PER IL BUON RIMANENTE FEDELE – parte 3 (Trascrizione video 151)

Nell'importante obiettivo di raggiungere il più ampio numero di persone con lo studio e la riflessione della Parola di Dio viene oggi pubblicata la trascrizione del Video 

Descrizione contenuto: Facendo seguito a due video di diversi anni fa (vid. 46 e vid. 47) in cui si parlava simbolicamente di ulivi e “potatura” nelle chiese e nelle nostre anime, approfondiamo qui una tecnica radicale e complessa chiamata “potatura di riforma”. Con questa modalità il sapiente agricoltore interviene su un albero cresciuto male e quasi perso, per salvarlo e portarlo alle condizioni ottimali per fruttificare. Oggi troppe chiese nel mondo sono messe abbastanza male e stanno andando verso l’apostasia perdendosi. Dio interviene. Siamo nel tempo in cui il Signore sta “tagliando i rami alti” a cominciare dai pastori che “pascono se stessi”, e agisce Lui stesso per i meriti di Gesù, per mezzo dello Spirito Santo, prendendo per mano ciascuno di noi, anima per anima, per prepararla al prossimo rapimento della Sua Chiesa rimanente. Focalizzeremo con qualche disegno uno di questi rami da potare, lo chiameremo “RAMO DEI DIRITTI” e metteremo in evidenza la tendenza sbagliata di pretendere “a muso duro” troppi diritti davanti a Dio; tra l’altro senza nemmeno prima esserci assicurati di averli. In questa terza parte, mettendo a confronto due passi biblici in cui apparentemente si usa la stessa parola “avere diritto”, cominceremo a parlare e spero anche a dimostrare, della necessità di ridimensionarci, di non essere impulsivi e superficiali, di leggere bene, confrontare le Scritture, di consigliarci e di studiare.

Di seguito il link diretto alla trascrizione in formato PDF, facilmente accessibile e consultabile in qualunque momento: 

138D) POTATURA RISOLUTA DELLE CHIESE UTILE PER IL BUON RIMANENTE FEDELE – Parte 3

Buona lettura. (G.C)

Trascrizione di V.D.S., Testo di Renzo Ronca


Puntate precedenti (video): 

47) "POTATURA" DEI CREDENTI PRIMA DEL LORO RAPIMENTO - Parte 2

46) "POTATURA" DEI CREDENTI PRIMA DEL LORO RAPIMENTO - Parte 1

Sorry, this website uses features that your browser doesn’t support. Upgrade to a newer version of Firefox, Chrome, Safari, or Edge and you’ll be all set.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso.
Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; altrimenti è possibile abbandonare il sito.