Bollettino libero cristiano evangelico  della "Piccola Iniziativa Cristiana" a cui tutti possono partecipare utile per la riflessione e lo studio biblico

 

 

CHI SONO, QUANTI SONO E DA DOVE VENGONO GLI “ANGELI CADUTI”?

Consapevolezze – nessuna paura – prendere coscienza della nostra vera forza di cristiani

di Renzo Ronca - (2-4-12) - 18-7-16- h.8,30

 

[Giordano Luca – “L’Arcangelo Michele precipita gli angeli ribelli nell’abisso” 1660-16670]

 

 

 

 

 

E’ prima di tutto  la nostra mente che va sbloccata ed ampliata: Se oggi è già normale ragionare in modo globale –cioè nella prospettiva di tutto il globo terrestre- rendiamoci conto che le forze del potere in gioco sono ben oltre il livello di percezione popolare! Allora se vogliamo tentare di capire, noi pure dobbiamo andare più avanti del discorso globale ed iniziare a ragionare in modo ancora più ampio, cioè nella prospettiva non solo terrena, ma di tutto l’universo, luogo sconosciuto in cui c’è anche la terra.

Inquadriamo allora in questo senso le forze in gioco, che non sono di quel capo di stato, né di quel capo della chiesa… di politici, banche, militari, massonerie, chiese che controllano le anime… no, queste cose certamente esistono ma se allunghiamo lo sguardo comprendiamo che queste sono piccole conseguenze di un potere che parte da molto lontano:

Le più importanti forze nascoste sono costituite dagli “angeli caduti” 

Queste creature non sono terrene, sono creature spirituali, ma non pensate ai fantasmini eterei, agli ectoplasmi… si tratta di un terribile numerosissimo esercito di esseri che può assumere forme anche umane (seppure con un corpo con maggiori proprietà del nostro),  sotto il comando di Satana, il capo angelo ribelle che opera da tempo sulla terra in varie forme (nello spiritismo, nel controllo della mente dell’uomo tramite i media, nel controllo sociale tramite persone politiche o di potere già condizionate ed asservite in precedenza, ecc).

Quanti sono da dove vengono? (1)

Da dove venga il loro capo, Satana o Lucifero, Diavolo, Ingannatore, ecc.  la Bibbia non lo dice, ma si suppone fosse una specie di governatore, un "angelo protettore" (2)  di vari mondi, terra compresa:

Il SIGNORE disse a Satana: «Da dove vieni?» Satana rispose al SIGNORE: «Dal percorrere la terra e dal passeggiare per essa». Giobbe 1:7

Satana viene/venne (3) scacciato dal cielo e fu precipitato (confinato-relegato?)  sulla terra assieme ad altri angeli che lo seguivano:

"Per l'abbondanza del tuo commercio, tutto in te si è riempito di violenza, e tu hai peccato; perciò io ti caccio via, come un profano, dal monte di Dio e ti farò sparire, o cherubino protettore, di mezzo alle pietre di fuoco". (Ezechiele 28:16)

"Ed egli [Gesù] disse loro: «Io vedevo Satana cadere dal cielo come folgore". (Luca 10:18)

“Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli”. (Apocalisse 12:9)

Il numero di queste esseri, allontanati dal luogo di Dio, è enorme: la Scrittura parla della terza parte delle creature celesti:

Apparve ancora un altro segno nel cielo: ed ecco un gran dragone rosso, che aveva sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi. La sua coda trascinava la terza parte delle stelle del cielo e le scagliò sulla terra. (Apoc 12: 3-4)

Il riferimento alle stelle del cielo sembra poter confermare  un’origine al di fuori della terra. (4)

Fatto sta che Dio ha dato/lasciato a Satana la possibilità di essere il governatore di questo mondo e non ce lo dobbiamo dimenticare: l’ingannatore governa la terra:

"Ora avviene il giudizio di questo mondo; ora sarà cacciato fuori il principe di questo mondo"; (Giovanni 12:31)

"ai quali un tempo vi abbandonaste seguendo l'andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potenza dell'aria, di quello spirito che opera oggi negli uomini ribelli". (Efesini 2:2)

Il potere politico di Satana è immenso su tutta la terra e anche su questo non dobbiamo essere superficiali e vigilare con attenzione su quanto succede e sulle nostre scelte:

"Il diavolo lo condusse in alto, gli mostrò in un attimo tutti i regni del mondo e gli disse: «Ti darò tutta questa potenza e la gloria di questi regni; perché essa mi è stata data, e la do a chi voglio". (Luca 4:5-6)

Tuttavia anche se questo potere è immenso, è sempre limitato dal controllo di Dio e Satana è stato già condannato:

"Io non parlerò più con voi per molto, perché viene il principe di questo mondo. Egli non può nulla contro di me"; (Giovanni 14:30)

"quanto al giudizio, perché il principe di questo mondo è stato giudicato". (Giovanni 16:11)

Ecco sapendo tutto questo dunque, quando ascoltiamo i fatti del telegiornale non dobbiamo ragionare con la mente ristretta: dobbiamo ricordarci che la maggior parte di quanto avviene è il prodotto del controllo satanico. Gli scenari politici cambiano ma non per la pace, pure se sempre parlano di pace; si preparano agli ultimi tempi come le nuvole si accumulano per il temporale, sotto l’influenza dell’ingannatore. Inutile aspettarci benefici, pace, vero progresso, vero amore, vera giustizia dai governi della terra! Tutti i regni del mondo, abbiamo visto prima,  sono in mano a Satana che ne fa ciò che vuole e li dà a chi vuole (ovviamente li darà a chi gli è sottoposto più o meno consapevolmente). Quindi ripeto: dietro le scelte politiche globali agisce il potere del diavolo.

Ma dietro al potere del diavolo c’è, seminascosto, quello di Dio, per chi lo vuole accettare e riconoscere.

 

Vi siete spaventati per questo scritto? E perché? Forse perché ho riportato che queste creature ribelli sono tante? Si un terzo è grande, ma i due terzi che sono rimasti fedeli all'Eterno lo sono ancora di più!  

Guardate cosa può succedere ai figli di Dio quando sono accerchiati dal nemico:

"Il re vi mandò cavalli, carri e numerosi soldati; i quali giunsero di notte e circondarono la città. Il servo dell'uomo di Dio, alzatosi di buon mattino, andò fuori e vide che un gran numero di soldati con cavalli e carri accerchiava la città. Il servo disse all'uomo di Dio: «Ah, mio signore, come faremo?» Quegli rispose: «Non temere, perché quelli che sono con noi sono più numerosi di quelli che sono con loro». Ed Eliseo pregò e disse: «SIGNORE, ti prego, aprigli gli occhi, perché veda!» E il SIGNORE aprì gli occhi del servo, che vide a un tratto il monte pieno di cavalli e di carri di fuoco intorno a Eliseo". (2 Re 6: 14-17)

Vi spaventa forse il fatto che Satana è davvero molto potente sulla terra? E non lo sapevamo già? Ma sappiamo anche che Satana è sempre una creatura (cioè limitata) e che Dio invece non è una creatura, è Dio, il Creatore, molto più potente. Sappiamo che Gesù Cristo lo ha già sconfitto e che ha dato anche a noi uomini, esseri insignificanti, il potere di controllare e cacciare dai cuori queste creature ribelli spirituali nel Suo Santo nome:

17 Or i settanta tornarono pieni di gioia, dicendo: «Signore, anche i demòni ci sono sottoposti nel tuo nome». 18 Ed egli disse loro: «Io vedevo Satana cadere dal cielo come folgore. 19 Ecco, io vi ho dato il potere di camminare sopra serpenti e scorpioni e su tutta la potenza del nemico; nulla potrà farvi del male. 20 Tuttavia, non vi rallegrate perché gli spiriti vi sono sottoposti, ma rallegratevi perché i vostri nomi sono scritti nei cieli». (Luca 10:17-20)

Quindi non pensiamo più in base alle paure o all’apparenza della cronaca, ma pensiamo in base alla fede:  il nostro pensiero di cristiani si deve concentrare sul fatto che è arrivato il momento di prendere coscienza della nostra vera forza in Cristo. Non dobbiamo subire più, ma attivarci in questa nuova nascita (5).

 

 


(1) Possono essere utili questi link trovati in internet: http://camcris.altervista.org/angcaduti.html;    http://www.gotquestions.org/Italiano/angeli-peccare.html

 

(2) Eri un cherubino dalle ali distese, un protettore. Ti avevo stabilito, tu stavi sul monte santo di Dio, camminavi in mezzo a pietre di fuoco  (Ezechiele 28:14)

 

(3) Viene/venne: l'uso del tempo passato presente o futuro è relativo quando si parla di mondi dell'universo. il tempo infatti è una misura che cambia rispetto al luogo a cui fa riferimento. Dio per es. è nell'eternità, un luogo/spazio di cui sappiamo poco o niente.

 

(4) C’è chi estende questa interpretazione anche alla seguente frase: Subito dopo la tribolazione di quei giorni, il sole si oscurerà, la luna non darà più il suo splendore, le stelle cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno scrollate. (Matteo 24:29), dove le stelle che cadono potrebbero essere appunto questi angeli caduti; tuttavia qs interpretazione non escluderebbe nemmeno l'altra, quella di un letterale sconvolgimento di corpi celesti.

 

(5) Per capire cosa significa "Nuova nascita" potete leggere il ns dossier PDF (13 pag: LA MERAVIGLIOSA NUOVA NASCITA NELLA SPIRITUALITA’ CRISTIANA 2 - VERSIONE CON RIFERIMENTI BIBLICI, ESPRESSA IN MODO SCORREVOLE ;  oppure ascoltare il ns filmatino su youtube (30 min) in  https://www.youtube.com/watch?v=up4kco41ZBs

 

  Indice studi biblici  -  Home

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica - vedi AVVERTENZE