Bollettino libero cristiano evangelico  della "Piccola Iniziativa Cristiana" a cui tutti possono partecipare utile per la riflessione e lo studio biblico

 

 

IL MOMENTO PRESENTE

Da “L’abbandono alla divina provvidenza” di J.P. Caussade

(Aprile  2005 ; 22-1-09) 16-12-13-h.18 - (Livello 5 su 5)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il libricino "L'abbandono alla divina provvidenza", da cui abbiamo tratto un piccolo passaggio, presenta una spiritualità molto elevata che va "gustata" lentamente ed è utile per le nostre meditazioni. E' una spiritualità di tipo "passivo" che tutto rimette nelle mani di Dio. Ritengo che questa possa bilanciare positivamente la tendenza odierna ad una spiritualità fin troppo intrisa di attività personale e sociale. Pur essendo attribuito al sacerdote cattolico gesuita J.P. Caussade (fine 1600, inizi 1700), "quasi certamente non fu opera sua, ma è verosimilmente da attribuire ad una donna di Nancy, non identificata" (wikipedia). RR

 

 

“Il momento presente è sempre pieno di infiniti tesori, contiene più di quanto voi possiate accogliere.

La fede è la misura, e voi troverete secondo quanto credete;

anche l'amore è la misura, e più il vostro cuore ama, più desidera e più crede di trovare, più trova.

La volontà di Dio si presenta a ogni istante come un mare immenso a cui il vostro cuore non può dar fondo;

esso non riceve che nella misura in cui si dilata attraverso la fede, la fiducia e l'amore.

Tutto il resto del creato non può riempire il vostro cuore che è più vasto di tutto ciò che non è Dio.

Le montagne che spaventano lo sguardo non sono che atomi per il cuore.

E’ in questa volontà nascosta e velata in tutto quel che vi accade al momento presente che bisogna attingere, e voi la troverete sempre infinitamente più vasta dei vostri desideri.”

 

Indice riflessioni in pillole   -   Home

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica - vedi AVVERTENZE