Bollettino libero cristiano evangelico  della "Piccola Iniziativa Cristiana" a cui tutti possono partecipare utile per la riflessione e lo studio biblico

 

 

SE GESU' TORNASSE ANCORA COME UOMO...

di M. V. 27-3-13-h.8,30 - (Livello 1 su 5)

 

 

 

Giovanni 12:25-26

25 Chi ama la sua vita, la perde, e chi odia la sua vita in questo mondo, la conserverÓ in vita eterna. 26 Se uno mi serve, mi segua; e lÓ dove sono io, sarÓ anche il mio servitore; se uno mi serve, il Padre l'onorerÓ.

 

 

Io credo che se Ges¨ ritornasse come uomo a dire e a fare, in chiave moderna, quello che  disse e fece 2000 anni fa, verrebbe ucciso una seconda volta.

 

Il mondo che mise in croce il Figlio di Dio Ŕ lo stesso di allora, con la differenza che oggi lo Ŕ in chiave globale.

 

Servire il Signore significa seguirLo dove egli Ŕ, non certo nelle cose del mondo che seguiamo affannosamente nel nostro quotidiano, tantomeno nella religiositÓ di facciata dietro la quale ci nascondiamo per apparire "gente per bene" agli occhi della societÓ.

 

Se vogliamo servirLo lo dobbiamo seguire fuori da questo mondo giÓ morto e sepolto, lo dobbiamo seguire alla luce della fede, che ci porta veritÓ e vita vera.

 

Sei sensibile, sei portato naturalmente ad amare il prossimo, sei umile nel considerare te stesso, hai la sensazione di vivere in una scatola chiusa che nasconde quello che veramente sei e per questo odi la tua vita in questo mondo ?

 

Non sei una persona che non vale niente, anche se il mondo te lo sbatte in faccia tutti i giorni, ma hai un valore immenso agli occhi di Dio, sei pronto per incontrare il Signore che ti rivestirÓ di una luce di vita che il mondo non ha, ne avrÓ mai da offrirti.

 

Indice riflessioni in pillole   -   Home

Rendere partecipi gli altri delle proprie meditazioni sulla Parola del Signore Ŕ anche dividere il pane di Dio tra fratelli. Mandate pure gli scritti a mispic2@libero.it

 

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica - vedi AVVERTENZE