Bollettino libero cristiano evangelico  della "Piccola Iniziativa Cristiana" a cui tutti possono partecipare utile per la riflessione e lo studio biblico

 

 

CHI PUO’ AMMINISTRARE IL BATTESIMO CRISTIANO? C’E’ UNO STANDARD?

DOMANDE SUL BATTESIMO PER IMMERSIONE DA ADULTI  - 6

di Renzo Ronca - 12-10-14 (Livello 2 su 5)

 

 

Domande: Ho assistito ad un battesimo di adulti, fatto per immersione in una piscina e mi è piaciuto… questo è lo standard di tutti i protestanti?  Immagino che solo il pastore possa amministrarlo, giusto?

 

Risposta: Alcune aspetti fondamentali del battesimo sono per uguali per tutti noi evangelici, per altri aspetti più periferici della forma puoi incontrare delle diversità.

 

Gli aspetti essenziali del battesimo cristiano sono:

- Una età del battezzando tale da essere consapevole di ciò che sta facendo;

- La sua professione di fede espressa davanti a testimoni;

- Il battesimo per immersione in acqua nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Altri aspetti: Posso solo esprimere il mio parere senza pretendere di farne uno standard per tutti:

Non è obbligatorio che sia il pastore ad effettuare il battesimo.  

Nell’ambito di una denominazione il pastore può delegare un anziano o una persona di fiducia o che in qualche modo ha preparato il battezzando.

Nel caso di denominazioni o assemblee cristiane dove non esista la figura piramidale del pastore possono farlo due o più anziani, i quali in questo caso potranno dire per esempio “in virtù della tua professione di fede, noi ti battezziamo nel nome del  ecc.

Nel caso di una famiglia o di gruppi spontanei che per scelta non sono iscritti nelle denominazioni, il battesimo può essere effettuato anche dal “sacerdote di casa”, per esempio un padre o un marito, se questo è a sua volta già stato battezzato.

 

 

Pag precedente   -    Indice posta -   Home  

 

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica - vedi AVVERTENZE