Bollettino libero cristiano evangelico  dell'Associazione ONLUS  "Piccola Iniziativa Cristiana" a cui tutti possono partecipare utile per la riflessione e lo studio biblico

 

L'uomo sempre insoddisfatto? Correre ai ripari si può.

RR - 13-11-11

 

 

DOMANDA "Si hai ragione, l'uomo nella maggioranaza ha dimenticato Dio e crede con il solo intelletto,di poter fare qualsiasi cosa,ma tutto quello che fa è inperfetto e ha bisogno sempre di modificare e aggiustare,in qualsiasi campo e così alla fine è sempre insoddisfatto di ogni cosa"

 

RISPOSTA: Già. Questa considerazione rattrista tutti quelli che, come te e me, se ne sono resi conto. Però questa considerazione è anche un bene. Infatti nel cristianesimo è proprio dalla consapevolezza dell’errore passato che poi si costruisce il futuro. E’ questa la conversione. Voglio dire che sapendo di aver dimenticato Dio, non dobbiamo piangerci addosso, ma correre ai ripari; in questo caso i ripari sono il proseguire il tuo pensiero e cercare di ricordare il Dio dimenticato. La Bibbia serve a questo. E’ il libro della memoria per eccellenza. La meditazione finalizzata e ben organizzata di piccoli e grandi passi contenuti in essa -ogni giorno- ci porterà e recuperare la memoria di Dio e ad intravedere un futuro diverso. Coraggio.

 

 

 

 

E-mail: mispic@email.it   Chiunque può contattarci per porre domande o dare risposte.

Per la privacy non indicheremo nome o dati di chi ci scrive (salvo autorizzazione).

 

 

 

 

 Indice POSTA-PIC   -   Home

 

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica - vedi AVVERTENZE