Bollettino libero cristiano evangelico  della "Piccola Iniziativa Cristiana" a cui tutti possono partecipare utile per la riflessione e lo studio biblico

 
SPIEGAZIONI  SUL CAMMINO PER CORRISPONDENZA DI "ESPANSIONE SPIRITUALE" :  "INTRODUZIONE ALLA MEDITAZIONE BIBLICA NEI SILENZI" 

RR - (aggiornam 3-9-15)

 

 

DOMANDE:

 

1) potresti spiegarmi meglio il significato di "introduzione alla meditazione biblica nei silenzi" ?

2) mi dai info riguardo  "avvio all'espansione spirituale"?

 

RISPOSTE:

 

Con piacere. Uno dei compiti del cristiano è avvicinare le anime a Dio (non a noi stessi o alle chiese). La maniera più rapida, secondo la mia esperienza, è attuabile con questo cammino che propongo, dove si apprende ad "ascoltare” la "voce del Signore" con letture e meditazioni di frasi bibliche nel silenzio. E’ un accostamento immediato e diretto delle anime a Dio stesso, nel tramite di Gesù per mezzo dello Spirito Santo.

Il nostro è un Dio vivo che ama l’uomo e desidera rivelarsi a lui.

Se riusciamo ad aprire il nostro cuore e a “sintonizzarci” con serietà fede e rispetto alla Scrittura biblica, potremo imparare ad ascoltare, a sentire, a riconoscere la guida dello Spirito Santo.

 

La base di questo ascolto è la Parola di Dio che troviamo nella Bibbia. Meditando alcune frasi e rapportandole al nostro presente, sperimenteremo la presenza e l’amorevole guida dello Spirito Santo nel quotidiano.

 

L’ambiente e la modalità sono la solitudine ed il silenzio.

Parole come solitudine evocano subito tristezza perché così è questo sistema di cose, amante solo del frastuono, ma non c'è tristezza nella presenza di Dio anzi è il contrario. Il distacco dal mondo può apparire come un deserto per alcuni, ma un paradiso per altri, perché è in questa pace interiore che Dio spesso si manifesta.

 

Questo che chiamiamo “cammino di espansione spirituale” è in pratica un avvio alla "santificazione" (distacco spirituale dal mondo) e alla "consacrazione" (offerta continua di se stessi a Dio). Il tutto è vissuto con semplicità, sia con dei break giornalieri dedicati alla preghiera personale (e questa è la parte più facile), e sia nella realtà di tutti i giorni, nelle nostre famiglie, al lavoro, coi conti da pagare ecc. (e questa indubbiamente è la parte più difficile).

 

La prima fase (avvio alla meditazione e all'ascolto biblico) è relativamente lunga ed impegnativa:  proporremo delle frasi personalizzate (ognuno ha il suo cammino personale); questo ha lo scopo non solo di essere conosciuti e di conoscere il Signore, ma anche di familiarizzare e scoprire la profondità delle Scritture.

 

In seguito ci si troverà a passare gradatamente dalla visualizzazione di una parola staccata da noi che la mente esamina, all’ascolto interiore diretto di quella voce di Dio che avremo imparato a discernere. La Parola sarà sempre meno sulla carta e sempre più impressa nei nostri cuori.

 

Questa “comunione” con l’Eterno diverrà un fattore “normale” della nostra vita terrena in attesa del ritorno del Signore.

 

Il compito mio (o di altri missionari)  sarà quello di accompagnare per un tratto di strada quanti vorranno seguire questo cammino; la mia presenza, necessaria all’inizio, diverrà a poco a poco inutile; allora avrò svolto bene il servizio. Resterà naturalmente sempre l’amicizia, in un bel rapporto fraterno egualitario, ma nessuna dipendenza; se non da Dio solo.

 

 

 

INOLTRE..

 

Sono previsti, se riusciamo ad organizzarli, anche brevi periodi di ritiro (per esempio un giorno di sabato) dove poter sperimentare questo ascolto biblico nello Spirito Santo in piccoli gruppi   (VEDI LOCANDINA )

Per maggiore chiarezza sul cammino per corrispondenza sarebbe bene leggere anche questa breve pagina  Breve introduzione al cammino di ”espansione spirituale” - cenni generali - cenni pratici

Per un approfondimento più impegnativo, come proposta di studio con aperture psicologiche sulla cosiddetta "nuova nascita" consigliamo il dossier pdf:  LA MERAVIGLIOSA NUOVA NASCITA NELLA SPIRITUALITA’ CRISTIANA - di R. R. – Febbraio 2012 - (con il supporto della psicologa G. Ciampi per alcuni termini specifici).

 

 

Indice posta  -  Home

 

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica - vedi AVVERTENZE