IL TEMPO IN CUI VIVIAMO:  SI AVVICINA IL “NUOVO IMPERO ROMANO”

-DA “EVANGELIZZARE OGGI – LIVELLO 3” - parte 2 - di Renzo Ronca - (1-6-14)- aggiorn 10-10-19

 

Fig.1

 

Si parla sempre più della formazione degli “Stati Uniti d’Europa”. Se questa alleanza si formasse completamente (con un esercito proprio ed un governo unico) avrebbe una potenza mondiale (economica e militare) superiore a tutte le altre.  Si tratterebbe biblicamente della formazione del “nuovo impero romano” già profetizzato in diversi punti della Scrittura (ad es. Daniele 2:31-45). Ne facemmo un breve accenno in uno scritto precedente (1).  Daniele già 600 anni prima di Cristo interpreta il sogno che Dio mandò a Nabucodonosor re di Babilonia, dove il giovane era stato deportato. Questo importantissimo sogno schematizza in modo sorprendente il susseguirsi dall’impero dei Babilonesi (testa d’oro),  dei Medi-Persiani (petto d’argento), dei Greci (fianchi di bronzo), dei Romani (gambe di ferro) e dell’ultimo impero prima (piedi ferro + argilla).

 Questo ultimo governo apparentemente forte (fatto di ferro come appunto il ferro dell’impero romano) in realtà sarà fragile e durerà poco (il ferro unito all’argilla è un impasto che non può reggere a lungo).  La sua fine sarà l’inizio del regno di Gesù Cristo sulla terra (la pietra che lo farà crollare).

 Avete viso nei grandi ambienti, per orizzontarci, quelle mappe utilissime che con una freccia ci indicano dove ci troviamo? Ecco, se osserviamo la fig. 2 (particolare inferiore della statua)  noi siamo lì, all’inizio dei piedi di ferro e argilla, alla vigilia di un cambiamento decisivo nella storia dell’uomo, vicinissimi al ritorno del Signore. 

 

Fig.2

Secondo molti studiosi si tratterebbe ormai di un tempo breve (pochi anni?) e personalmente, condivido.

 

 

(1) Lo scritto era LA SITUAZIONE STORICA ATTUALE SULLO SFONDO BIBLICO e nella prima parte accennava alla statua della profezia di Daniele.

 

 

 

pag precedente  -   pag successiva  -   Indice "Ultimi Tempi   -  Home