Bollettino libero cristiano evangelico  dell'Associazione ONLUS  "Piccola Iniziativa Cristiana" a cui tutti possono partecipare utile per la riflessione e lo studio biblico

 

LA MORTE NON E' UNA LIBERAZIONE, PENSACI

(una testimonianza vera) 15-8-10

 

[FotoPic - Imm su un muro di un reparto psichiatrico]

 

 

 

Per un incidente mi trovavo (RR) ad assistere una persona al pronto soccorso; vi erano altri casi più o meno gravi. C'era una madre che parlava così col suo giovane figlio che era in un lettino con il braccio fasciato; riporto quello che ricordo di questo dialogo a voce bassa che mi ha molto impressionato, nella speranza che possa essere utile a chiunque mediti il suicidio:

 

Madre: -Allora è questo che vuoi fare.. ci vuoi lasciare?-

Figlio: -..non ce la faccio a vivere...-

M: -ma così non ci vedremo più...-

F: -perdonami, non ci riesco.. il mondo, la vita... è troppo difficile per me... questa è la verità e non ce la faccio... non ce l'ho con voi... non è colpa mia.. voglio solo morire..-

M: -Non è la verità, è solo una parte della verità. Vivere è difficile per tutti. Se tu te ne vai e ci lasci, sai che fai? Ci perderai, non solo in questa vita ma anche per l'eternità. Non ci riabbracceremo più... per sempre.. mai più.. perderai la vita eterna.. è questo che vuoi? Perdere per sempre chi ti ama? Per l'eternità?

 

Vedevo i due piangere ed abbracciarsi. Io prego e spero tanto che quel giovane abbia ritrovato la forza della fede. Le parole della madre erano giuste anche biblicamente.

 

1 Cor 3: 16 Non sapete che siete il tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in voi? 17 Se uno guasta il tempio di Dio, Dio guasterà lui; poiché il tempio di Dio è santo; e questo tempio siete voi.


1 Cor 6:19 Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete ricevuto da Dio? Quindi non appartenete a voi stessi. 20 Poiché siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo.

 

Satana riesce ad ingannare le anime più sensibili e le tormenta con sensi di colpa e di grande dolore convincendole che la morte sia un sollievo, ma non è così. La morte non è stata creata da Dio è solo la conseguenza del peccato nel mondo. La morte procura solo altro dolore incolmabile a chi rimane e fa perdere la grazia di Dio, perché il nostro corpo è come un tempio, è stato fatto per ospitare lo Spirito di Dio ed appartiene a Dio e ci è stato concesso per vivere per lottare in attesa del ritorno di Cristo. Non ci è permesso di distruggerlo perché non ci appartiene. Questo è un grave peccato davanti al Signore che ha sparso il suo sangue per noi, Basta già il Suo di sangue sparso, basta il Suo di sacrificio.

Se pensi di morire ed hai un momento di lucidità allora fermati e pensa questo: il tuo corpo non è il tuo e Dio non vuole la tua morte. Non è un sollievo morire. ChiediGli piuttosto la guarigione e prendi le armi che Lui ti dà per vivere e combatti. Combatti come facciamo tutti noi, per poter amare prima di tutto te stesso. Noi siamo importanti ed amati da Dio, abbiamo i mezzi e l'autorità per stare bene ricordati che Satana è ladro bugiardo e assassino.

Luca 10:19 - Ecco, io vi ho dato il potere di camminare sopra serpenti e scorpioni e su tutta la potenza del nemico; nulla potrà farvi del male.

Ricorda anche che non sei solo. Chiedi aiuto a persone fidate dalla fede matura e ti aiuteranno a pregare.

 

INDICE "NO-SUICIDIO"    -    HOME

 

Questo sito ed ogni altra sua manifestazione non rappresentano una testata giornalistica - vedi AVVERTENZE